Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

CHI SIAMO   |   ARCHIVIO Altre ognisette    |   altre ognisette
Tu sei qui: Home Flash news PISA. San Ranieri: l’uomo e il santo nell’interpretazione di Marco dei Ferrari

PISA. San Ranieri: l’uomo e il santo nell’interpretazione di Marco dei Ferrari

Presso la sede dell' “Associazione degli Amici di Pisa“ presentazione del volume

Marco dei Ferrari, appassionato di “pisanità”, da anni si dedica a indagare nelle pieghe della biografia ufficiale di tutti quei personaggi che hanno reso grande il passato della nostra città e le cui storie sono giunte a noi contemporanei ammantate di mito e leggenda.

Attraverso approfondite ricerche, Ferrari riesce a recuperare il  senso di fatti verificatisi nel passato in base alle indicazioni del presente.

Tra i suoi studi, non poteva mancare dunque un’indagine approfondita sulla vita del nostro Santo patrono, a cui Ferrari dedica il volume “La confessione di Ranieri – da giullare a Santo del popolo pisano”, interpretandone le inquietudini e gli slanci mistici. In questo caso non si può comunque parlare di ricerca storica in senso stretto, sebbene lo scritto di Ferrari possegga l’imprescindibile valore della trasmissione della memoria alle moderne generazioni. L’autore “rilegge” la figura dell’uomo Ranieri attraverso l’interpretazione delle sue emozioni e la valorizzazione del significato delle sue azioni. Quello che affiora, nel corso della lettura, è il profilo umano del Santo con la pilurica, al di là di ogni illustrazione agiografica. Inoltre la narrazione in prima persona, sebbene simulata, dà al lettore la possibilità di accostarsi ai singoli elementi che, come le tessere di un mosaico, compongono la storia di Ranieri, stimolando riflessioni e considerazioni sullo stesso nostro passaggio nell’esistenza.

 

Venerdì 10 febbraio il volume sarà presentato al pubblico nel corso di una manifestazione organizzata dall’associazione “Amici di Pisa” nella sede di via Pietro Gori 17, con il coordinamento della scrittrice Edda Pellegrini Conte e la partecipazione di alcuni relatori, che illustreranno i diversi aspetti dell’opera.

Maria Fantacci

 

 

Associazione degli Amici di Pisa

Venerdì 10 Febbraio,  ore 17

presso la sede dell' “Associazione degli Amici di Pisa “ (Pisa - Via Pietro Gori  n. 17)

ospita:  Marco dei Ferrari autore del romanzo:

“La confessione di Ranieri“ (da giullare a Santo del Popolo Pisano)

(Editore Felici col sostegno de L' Accademia dei Disuniti di Pisa)

Contributo letterario della prof. Edda Pellegrini Conte (scrittrice e critico d'arte)

commento di: Mons. Giuliano Catarsi – cancelliere della Curia Arcivescovile di Pisa

Dott. Maurizio Vaglini – accademico di storia dell'Arte Sanitaria

Dott. Maria Fantacci – giornalista, critico d'arte

Prof. Francesco Mallegni – docente, paleoantropologo

testimonianze di:

Dott. Franco Ferraro – Presidente Associazioine degli Amici di Pisa

Comm. Ferdinando Ciampi – Console Accademia dei Disuniti

In chiusura dibattito e brindisi per il Santo Patrono

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali